Di amori che non sono i miei

Ho letto questo libro per caso, in un momento in cui è “Limonov”, un altro libro dello stesso autore, ad essere in vetta alle classifiche da settimane.

D’autres vie que la mienne mi ha colpito dal primo momento per la presunta onestà dell’autore, che non esita a descrivere le sue meschinità, i suoi egoismi, nel mezzo delle peggiori tragedie. Una riflessione continua sul vivere la propria vita come quella degli altri, come se non fosse la nostra. Fino alla fine non ho voluto leggere il risvolto di copertina: volevo che la storia fosse vera, che tutte le storie contenute in questo libro fossero vere.

Tu ti auguri di non viverle mai, crudeli come sono, eppure – se pensi alle tue noie, alla tua asfittica ansia di libertà da questa donna, da questa famiglia, da questi figli –, quando leggi le parole dell’uomo, che pubblicamente si mette in questione e si confessa di un amore che non aveva mai conosciuto, pensi che ne varrebbe la pena, subire qualche scossone, arrivare sull’orlo dell’abisso. L’amore delle donne è diverso da quello degli uomini ma si rassomiglia, si unisce a quello, di fronte alle condizioni estreme. Non esistono più genitori, mogli, amanti, figli o mariti.

Ho sperato fino alla fine che fossero vere le storie qui raccontate ed è così, sono vere.

Riesco perciò a perdonare, a Emmanuel Carrère, il cinismo di un libro precedente a cui sono immediatamente passata, Un romanzo russo, desiderosa di scoprire se questo personaggio egocentrico, astuto, è davvero così sensibile.

Consiglio “Vite che non sono la mia” a tutti quelli che hanno il coraggio di amare. Ma a condizione che sia per sempre.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s